Niente da dire.

Dal titolo di questo website sarà intuibile una certa ispirazione.
Magari, quindi, potrebbe essere facile porsi la domanda “Ma non scrive niente a riguardo?”.
E la risposta è no. Partendo dal fatto che trovo queste occasioni siano un gran premio dell’ipocrisia, in generale alla morte rispondo con il solo silenzio. Non c’è niente da dire. Per quanto io possa averlo apprezzato durante tutti questi anni, non posso certo definirlo un mio affetto. E comunque, anche in questo caso, non avrei niente da dire.
Semplicemente perché non esiste niente da dire. E’ morto un’artista ma, non avendo legami affettivi il cui vuoto sarebbe un qualcosa da colmare, l’arte rimane e con essa la sua immortalità.

ziggy-stardust-2

Print Friendly

Commenti chiusi